Consulenza energetica

Chi sceglie UNDO come partner per le energie rinnovabili sceglie il risparmio per la casa o per l’azienda. Il nostro obiettivo è affiancare i nostri clienti per rendere loro la vita facile. UNDO significa risparmio energetico semplice, garantito e immediato.

Preventivo gratuito

Offerta del mese

Ogni mese UNDO ti offre una tecnologia per la produzione di energia a condizioni particolarmente vantaggiose.
Scopri i vantaggi dell'offerta del mese. Contattaci e un nostro esperto ti fornirà tutte le informazioni nel dettaglio.

Vedi l'offerta

Ricerca e sviluppo

Investire nella ricerca e nello sviluppo è una garanzia che offriamo ai nostri clienti. Grazie alla costante ricerca su nuove soluzioni tecnologiche, proponiamo un’energia pulita, innovativa e con la massima efficienza.

La nostra ricerca

Undo energie

Gli impianti di produzione di energie da fonti rinnovabili per l’utenza domestica sono il modo migliore per risparmiare sulla bolletta.

Grazie ad UNDO potrai contare su dodici mesi di energia gratis. Il tuo unico legame sarà con il risparmio. Siamo anche in grado di gestire gli aspetti amministrativi e burocratici per ottenere gli incentivi statali grazie ai quali è possibile recuperare l’intero investimento per l’installazione dell’impianto.

I sistemi proposti da UNDO sono modulari e, nel caso della produzione di energia elettrica, sono modulari. Sarà, quindi, possibile installare impianti più grandi delle necessità garantendo la possibilità di monetizzare vendendola l’eventuale energia prodotta e non utilizzata per il consumo casalingo. I privati avranno la possibilità di avere oltre ad un impianto a costo zero, anche una rendita ventennale.

Per la tua abitazione UNDO propone:

Torna su

Fotovoltaico

E’ un tipo di impianto che prevede l’installazione di pannelli solari sul tetto dell’edificio. L’energia del sole, catturata dai pannelli, è trasformata in energia elettrica.

Questa tecnologia è consigliata per zone dove l’esposizione solare è tale da garantire una resa costante e quindi convenitene.

Con l’installazione il fotovoltaico è possibile risparmiare fino al 100% sulla bolletta dell’energia elettrica.

Torna su

Solare termico

E’ un sistema che fornisce acqua calda utile per scopi domestici e per il riscaldamento di ambienti tramite l’installazione di collettori solari sul tetto dell’abitazione. La tecnologia prevede la trasformazione dell’irraggiamento solare in calore utile per le esigenze del quotidiano. L’ottimizzazione dell’efficienza è data da una ottima esposizione solare per garantire un funzionamento il più possibile efficiente nel corso dell’anno.

Gli impianti solari termici consentono di risparmiare in un anno fino all’80% di energia necessaria alla produzione di acqua calda sanitaria. Conformi alle leggi europee di alta qualità, garantiscono alta riproducibilità di massimo livello fino a 25 anni.

Torna su

Caldaie a Biomassa (pellet e legna)

Le caldaie a pellet è utilizzata per il riscaldamento di ambienti. Produce calore tramite la combustione di un materiale, il pellet, solido e di alta resa energetica dato che ha un altissimo potere calorifero. Il pellet è prodotto dagli scarti del legno quindi è ecologico.

E’ possibile installare le caldaie a pellet in abitazioni che consentano l’espulsione dei gas di scarico all’esterno e con un sufficiente spazio per lo stoccaggio dei pellet.

Torna su

LED e regolatori di flusso

La tecnologia delle lampade a LED sostituisce le lampade convenzionali garantendo una potenza luminosa controllata grazie ai regolatori di flusso. I LED, a parità di luminosità di una lampada convenzionale, assorbono potenza elettrica molto ridotta. I LED, inoltre, possono essere dislocati maggiormente negli ambienti permettendo un’illuminazione più omogenea. Abbinare ai LED dei regolatori di flusso, permette di limitare la potenza luminosa artificiale quando in parte è presente quella naturale. Entrambi i sistemi permettono un risparmio netto di energia elettrica.

L’illuminazione a LED è installabile ovunque esista la necessità dell’illuminazione artificiale. I regolatori di flusso si installano laddove non è possibile un controllo manuale, e comunque dove la richiesta di potenza luminosa è diversa a seconda dell’ora. Sono adatti per ogni tipo di abitazione, sia per ambienti interni che esterni.

Torna su

Micro-eolico:

Consiste nell’installazione di una pala eolica di dimensioni ridotte. Questa tecnologia consente di sfruttare l’energia del vento anche in aree dove non è possibile installare pale di grandi dimensioni. E’ una tecnologia che sfrutta al massimo un tipo di energia gratuita e sostenibile: quella eolica. E’ possibile installare sistemi di micro eolico dove ci sono le condizioni di vento tali da ottenere un ritorno economico adeguato.

Torna su

Caldaia a condensazione

La caldaia a condensazione, a differenza delle caldaie tradizionali, non disperde i gas di scarico nell’ambiente ma recupera parte del loro calore rendendolo utile per preriscaldare l’acqua in ingresso alla caldaia.

Si consiglia l’installazione di caldaie a condensazione nel caso di sostituzione di una vecchia caldaia tradizionale. In sinergia con questa tecnologia, è consigliabile sostituire i vecchi con altri adatti a funzionare a temperature di esercizio più basse e a più alta efficienza.

In tal modo si hanno Le caldaie a condensazione realizzano risparmi sul costo del combustibile perché parte del calore necessario al riscaldamento viene fornito dalla condensazione dei fumi. Inoltre dal punto di vista ambientale riduce l’emissione in ambiente di NOx e CO, poiché questi restano disciolti nei gas condensati e poi raccolti in apposite vaschette e quindi smaltiti.

Torna su

Termocamino

Il termocamino è utilizzato sia per il riscaldamento di ambienti sia per il riscaldamento dell’acqua calda sanitaria per l’abitazione tramite l’installazione di scambiatori di calore all’interno del camino stesso. A differenza del camino tradizionale, quindi, sfrutta il calore per più utilizzi garantendo un risparmio diffuso di energia.

Torna su

Pompa di calore geotermica

La pompa di calore è un dispositivo capace di prelevare calore da un corpo e trasmetterlo ad un altro: La pompa di calore geotermica sfrutta come sorgente/pozzo di calore il terreno, poiché la temperatura ad una certa profondità si mantiene abbastanza costante nel tempo.

Le pompe di calore geotermiche possono essere installate lì dove sia possibile effettuare uno scavo adeguato all’esigenze energetiche dell’edificio.

Il vantaggio dell’uso di una pompa di calore geotermica consiste nel risparmio sui costi del combustibile generalmente usato per il riscaldamento di ambienti o ACS.

Torna su

Riscaldamento a pavimento

Il riscaldamento a pavimento è una tecnologia che sostituisce i radiatori normalmente posizionati sulle pareti. Le tubature in cui far scorrere il fluido vettore, sono poste a serpentina sotto al pavimento, irradiando calore uniformemente in tutto l’ambiente.

È preferibile effettuare installazioni di questo genere in edifici di nuova costruzione o in fase di ristrutturazioni radicali degli ambienti dato che per adattare un vecchio impianto bisogna staccare la pavimentazione, isolare in maniera adeguata il solaio, passare le serpentine e riporre il pavimento.

I vantaggi del riscaldamento a pavimento risiedono nel fatto che la temperatura del fluido vettore va mantenuta bassa, circa 30-35°C, comportando quindi risparmi sul costo del combustibile usato per riscaldarlo. Inoltre il calore si diffonde per convezione naturale dal basso verso l’alto uniformemente in tutta la stanza comportando un grado elevato di comfort termico.

Torna su

Riscaldamento a parete

E’ una tecnologia simile a quella del riscaldamento a pavimento. In questo caso, le serpentine sono posizionate all’interno delle pareti. Nelle serpentine scorre fluido vettore a bassa temperatura irradiando calore in modo uniforme.

Tale impianto può essere installato anche in sostituzione dei tradizionali termosifoni, coprendo le serpentine applicate alle pareti esistenti con dei pannelli in cartongesso.

La bassa temperatura del fluido vettore, circa 30-35°C, comporta risparmi sul costo del combustibile usato per riscaldarlo. Inoltre il calore si diffonde per convezione naturale uniformemente in tutta la stanza evitando moti convettivi che causano spostamento di polvere.

Torna su

Termosifoni a basse temperature

Questo tecnologia di condizionamento di ambienti, prevede il tradizionale uso di radiatori posti alle pareti, nei quali però il fluido vettore scorre a bassa temperatura, di 30°C circa, assicurando comunque il comfort termico.

Questo tipo di impianto è ottimale in accoppiamento con caldaie a condensazione o con un impianto solare termico, nei quali il fluido vettore non raggiunge temperature elevate.

I vantaggi riguardano il taglio dei costi del combustibile usato per riscaldare il fluido vettore e la maggiore versatilità dei radiatori, i quali raggiungono in breve tempo la temperatura di esercizio.

Torna su

Pompa di calore ed assorbimento a gas

Nella pompa di calore ad assorbimento il riscaldamento del fluido vettore avviene tramite scambio di calore con una soluzione interna alla pompa, generalmente del tipo acqua-ammoniaca o acqua-bromuro di litio. Tale soluzione segue un ciclo composto da un condensatore, un evaporatore, e un assorbitore e generatore accoppiati. Per il suo funzionamento necessita di assorbire calore da una fonte esterna; in questo caso tale calore viene fornito nel generatore tramite un bruciatore a gas.

Una pompa di calore ad assorbimento a gas risulta economicamente vantaggiosa rispetto a una pompa di calore elettrica dato che il gas ha costo inferiore a quello dell’energia elettrica.

Torna su

Fan Coils

I fan coils sono una valida alternativa ai radiatori nell’impianto di condizionamento di ambienti. Attraverso lo scambio termico fra un fluido termovettore passante nel fan coil e l’aria esterna si permette il riscaldamento o il raffrescamento dell’ambiente.

Possono essere installati in ogni tipo di abitazione;
Il vantaggio del fan coil è costituito dalla possibilità di controllare per zone la temperatura dell’ambiente a seconda delle esigenze.

Torna su

Lavatrici a doppio ingresso

Le lavatrici a doppio ingresso, a differenza delle lavatrici tradizionali, hanno un ingresso sia per l’acqua fredda, sia di un ingresso per l’acqua calda. A seconda della temperatura richiesta dal lavaggio la lavatrice miscelerà le giuste quantità d’acqua in modo da ottenere il risultato voluto.

Si riesce ad ottenere un notevole risparmio energetico perché si evita di usare la resistenza interna della lavatrice per la produzione di acqua calda usando in alternativa l’impianto di riscaldamento per l’ACS di casa, o un impianto solare termico.

Può essere installata in ogni abitazione, stando attenti a porre la lavatrice li dove ci sia un attacco sia per acqua calda che per acqua fredda.

Torna su

Valvole termostatiche

La valvola termostatica è un dispositivo applicabile a tutti i radiatori. La sua funzione è regolare la portata di acqua calda all’interno del radiatore in funzione della temperatura impostata per l’ambiente.

E’ installabile su ogni tipo di radiatore.
Presenta il vantaggio di poter regolare la temperatura dell’ambiente secondo i propri desideri evitando di riscaldare eccessivamente gli ambienti con sprechi di energia.

Torna su

Domotica

La domotica è un insieme di tecnologie che si occupano di controllare in maniera automatica i vari dispositivi di un’abitazione, dall’impianto di riscaldamento all’illuminazione.

Ogni tipo di abitazione può beneficiare di interventi di domotica.

Tali interventi possono assicurare un adeguato comfort e contemporaneamente un significativo risparmio energetico evitando sprechi.

Torna su

Recupero idrico

Il recupero idrico consiste in un’operazione di recupero delle acque piovane tramite accumulo in appositi serbatoi.

Può essere installata in ogni tipo di abitazione;
L’acqua recuperata può essere utilizzata per gli scarichi o per l’irrigazione, comportando un risparmio sui consumi dell’acqua.

Torna su

Tetto ventilato

Il tetto ventilato permette una circolazione naturale dell’aria tra il tetto e la coibentazione dell’abitazione verso l’esterno, assicurando un costante ricambio d’aria;

D’estate il tetto ventilato evita la formazione di una cappa calda raffrescando la coibentazione superiore. D’inverno evita la formazione di condense e accumuli di ghiaccio.

Torna su

Coibentazione infissi

Lo scambio termico tra interno ed esterno, che avviene tramite gli infissi, costituisce una parte fondamentale del condizionamento degli ambienti. Durante l’inverno attraverso i vetri si ha la maggiore dispersione di calore, d’estate rappresentano il punto di ingresso di questo attraverso la radiazione solare. Per questo motivo è molto importante l’installazione di infissi dotati di isolamento termico efficiente in entrambi i periodi, ad esempio quelli a doppio vetro.

Possono essere installati in ogni abitazione.

Portano un risparmio economico sulle spese per la climatizzazione degli ambienti.

Torna su

Bioedilizia

La bioedilizia segue alcuni criteri nella progettazione di un’abitazione tali da renderla quanto più possibile eco-sostenibile. In primo luogo è rilevante la scelta dei materiali per la costruzione, i quali devono avere un ciclo di vita sostenibile, essere prodotti con bassa emissione di elementi inquinanti e devono essere riciclabili nel momento in cui si voglia sostituirli. Inoltre si preferisce che provengano da zone possibilmente prossime a quella dell’edificio da costruire, in modo da evitare le emissioni di CO2 dovute al trasporto.

La bioedilizia riguarda la costruzione di nuovi edifici o la ristrutturazione di edifici esistenti.

La bioedilizia è una tecnologia che rispetta l’ambiente, inoltre inserendo nell’edificio impianti che sfruttano fonti di energia rinnovabile si può arrivare a una discreta autosufficienza energetica dell’edificio, con risparmi sui costi per il condizionamento di ambienti e sull’energia elettrica.

Torna su

Free Cooling

Il Free Cooling costituisce un sistema di raffreddamento di un fluido sfruttando la differenza di temperatura con l’ambiente, senza l’ausilio di macchine termiche. Nel momento in cui la temperatura esterna risulta essere più bassa di quella del fluido da raffreddare l’impianto di free cooling, tramite apposite valvole, permette il passaggio del fluido in appositi radiatori all’interno dei quali avviene lo scambio termico.

Tale tecnologia viene sfruttata per applicazioni industriali o per raffrescamento di ambienti.

Il raffreddamento del fluido avviene in maniera naturale, pertanto non comporta costi di gestione, manutenzione e controllo a parte.

Torna su

Undo ascolta, Undo si confronta, Undo dialoga. Cosa dicono di noi?


"...Sono rimasto molto soddisfatto e colpito dall'affidabilità dimostrata dalla Undo in tutte le fasi dell'istallazione dell'impianto, dalla stipula del contratto al montaggio. Essere assistiti e seguiti con grande professionalità dagli esperti Undo per l'intera durata del rapporto cliente/fornitore è stata per me grande fonte di sicurezza e tranquillità..."

Cliente Industriale


Il nostro prestigio è dato anche dai nostri partner

Undo nei Social Network

Undo sul social network Google Plus Undo sul social network Facebook I video di Undo nel social network Youtube Undo nel social network professionale Linkedin